daxioma logo

Di una possibile crisi locale di rifinanziamento

16 Ottobre 2019

Di una possibile crisi locale di rifinanziamento

Il settore bancario in Russia le cose vanno male. Nel 2020 l'intero sistema bancario della Federazione russa di fronte a una crisi locale di rifinanziamento - questa opinione è stata espressa da Valery Piven, che è il Vice Direttore del gruppo di valutazioni di istituti finanziari. Egli afferma - “ l'introduzione di nuovi meccanismi di regolamentazione della Banca Centrale, come ci si aspetta, sarà innescare una crisi locale di rifinanziamento. Quei mutuatari per i quali il pagamento di precedenti finanziamenti legati al credito e l'attrazione di nuovi, più probabilmente, rimarrà sotto la minaccia e mettere pressione sul livello finale di ritardo”.


Il Piven si concentra sul fatto che i problemi sorgono a causa dei requisiti di Banca di Russia, che sarà associato con il calcolo dell'onere del debito dei mutuatari. In connessione con l'emissione di prestiti non garantiti, russa, le banche saranno costrette a calcolare con precisione le prestazioni del debito da parte dei mutuatari. La concessione di prestiti - è laborioso. Il budget per il debito con i clienti richiede una maggiore attribuzione di riserve.

 

Dopo le recenti statistiche dell'Ufficio Nazionale di credito storie nell'ordine di 5 milioni di debito con i cittadini della Russia, ed è dell ' 11,3%, speso per rimborso di prestiti dell'ordine di mezzo l'importo del loro reddito ogni mese. Se consideriamo i dati del primo trimestre del 2019, banche emesso prestiti con un PD che supera il 50%, che è una grande somma per la maggioranza dei cittadini della Federazione russa.

 

I prestiti di rifinanziamento, non verranno in alcun modo limitato. Innovazioni per il calcolo del PD permetterà alle banche di semplificare l'attività dei risultati dei rimedi è irragionevolmente akreditovano il mutuatario. Tali innovazioni si salva banche, prestiti di rifinanziamento. A partire dal 2016, il volume dei prestiti richiesti per il rifinanziamento cresce solo. Nel 2017 la quota di tali prestiti in nuovi prestiti ha raggiunto il 20%. I dati per il 2018 e nel 2019 al momento.

vista: 573A tutte le notizie