daxioma logo

Washington non può disciplinare l'attività di Pechino a causa di frodi finanziarie

19 Novembre 2019

Washington non può disciplinare l'attività di Pechino a causa di frodi finanziarie

Una nuova strategia finanziaria Donald trump è destinato al fallimento. Ieri, martedì 19 ottobre, tra Stati Uniti e Corea del Sud hanno iniziato le trattative, in cui ha discusso l'accordo sulla presenza di soldati Americani nella Penisola coreana, tuttavia, venire a un consenso comune non è riuscito. Durante i negoziati, Washington ha messo nuove esigenze di Tokyo e Seoul, in cui si affermava l'aumento dei pagamenti per il mantenimento di truppe usa sul loro territorio.

 

Il problema era esattamente a luglio 2019, quando il consigliere trump John Bolton ha detto che il governo Giapponese di aumentare la tassa per la presenza di 50.000 soldati Americani nel loro paese, il prezzo ha raggiunto gli 8 miliardi di USD. Gli stessi requisiti sono stati esposti Seoul, Washington voleva ottenere, 5 miliardi di dollari all'anno per la manutenzione del 28 500 soldati. L'essenza dei negoziati è stata l'estensione dell'accordo tra Stati Uniti e Corea del Sud, tuttavia, la discussione è in fase di stallo a causa di accuse di coreano estorsione.

 

Il capo della delegazione Statunitense James DeHart ha detto - “purtroppo, le proposte coreano team di negoziatori non prendere in considerazione la nostra richiesta di equo e un costo equivalente a quello di condivisione. Come risultato, abbiamo interrotto la nostra partecipazione ai negoziati per dare il coreano lato di tempo per cambiare la tua mente”. Il governo degli stati UNITI è sempre più parlando del fatto che il contenuto delle truppe Americane in Asia è l'olio extra costi, in modo da richieste per un aumento dei prezzi non è sorprendente.

 

La cooperazione con il Giappone sarà finita nel 2021, in modo da Washington hanno ancora il momento di pensare alla razionalità di questo tipo di cooperazione. Il Segretario Generale del consiglio dei Ministri del Giappone Acehide Suga espresso su questo problema è abbastanza semplice - “il costo di mantenimento di noi militari è attualmente distribuito in modo appropriato in conformità con il presente accordo intergovernativo.”

 

Per mantenere le loro truppe in Giappone e Corea del Sud, è benefico per NOI, in quanto è l'unica possibilità di regolare il programma nucleare della COREA del nord. A sua volta, Pyongyang dichiara apertamente che il nemico principale è all'estero.

 

Ricercatore Senior del Centro per la completa studi Europei e internazionali, HSE Vasily Kashin ha spiegato la situazione come segue: “gli Stati Uniti prevede di aumentare la propria presenza nella regione Asia-Pacifico di contenimento della Cina. Era circa il fatto che c'è bisogno di più forze Americane, e che gli alleati Americani dovrebbero fare un maggiore contributo. In conclusione, penso che sarà d'accordo che il Giappone sarà aumentare i pagamenti, ma non quattro volte. Tali differenze tra gli Stati Uniti e alleati nella regione Asia-Pacifico hanno iniziato a verificarsi con la tromba. Il problema nel brusco, rude modo non è compromessa, anche se gli stati UNITI possano incoraggiare gli alleati a spendere di più per la loro difesa.”

vista: 618A tutte le notizie