daxioma logo

Bloomberg: la crescita globale sarà rallentato

24 Marzo 2020

Bloomberg: la crescita globale sarà rallentato

Ci sono quattro scenari di sviluppo di eventi dopo lo scoppio del coronavirus, ma hanno in comune una cosa, la crescita dell'economia mondiale sarà rallentato. Supponendo che la maggior parte degli impatti negativi, la crescita del PIL mondiale è ridotto a zero, e il danno totale sarà di circa 2,7 miliardi di USD.

 

Bloomberg esperti predicono che la pandemia di coronavirus, l'economia mondiale perderà molto di più del previsto. Nel loro studio, gli esperti hanno descritto quattro scenari per l'economia globale. Bloomberg analisti suggeriscono che la perdita può essere equivalente al PIL del regno UNITO.

 

Il principale e più positivo scenario prevede i seguenti eventi: la Cina prontamente prende il controllo del focolaio (che, in realtà, è già accaduto) e cercando di riprendersi dagli effetti del secondo trimestre. Pertanto, l'impatto sull'economia globale sarà più contenuta.

 

Il secondo scenario è meno felice. Lo scenario presuppone che la Cina non sarà in grado di far fronte rapidamente con il coronavirus, a causa di ciò che il PIL sarà notevolmente cadere. Inoltre, il virus provoca un colpo decisivo per le economie di Italia, Corea del Sud, Francia e Germania. Secondo gli esperti, in questo scenario, la crescita economica rallenterà al 2,3% nel 2020 rispetto al previsto, anche prima della comparsa del coronavirus 3,1 per cento.

 

Il terzo scenario suggerisce che acuta focolai iniziare a verificarsi tutti i paesi che hanno segnalato casi di infezione, questi sono: regno UNITO, Canada, stati UNITI, Brasile e India. Questo indica che la crescita delle dieci maggiori economie del mondo sarà rallentata notevolmente, come potranno gettare tutte le forze dell'epidemia. In questo scenario, la crescita dell'economia globale nel 2020 cadrà a 1,2%, Eurozona e Giappone scivolare in recessione e ci sarà una crescita calo a 0,5%.

 

Il quarto scenario è il più negativo. Gli esperti suggeriscono che, se una pandemia globale (che è già accaduto nella maggior parte dei paesi), l'economia mondiale perderà circa 2,7 miliardi di USD totale la crescita del PIL mondiale sarà ridotto a zero gli indicatori.

 

Secondo l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, nel quadro di una più ampia diffusione del coronavirus della crescita dell'economia globale nel 2020 potrebbe rallentare due volte, in calo di 1,5 punti percentuali, all '1,4% e l' 1,5%. Se l'attacco è localizzata, la crescita economica globale rallenterà al 2,4%, gli esperti prevedono.

 

Gli analisti di Bank of America, a sua volta, ha avvertito che il 2020 sarà per l'economia mondiale, come la peggiore dalla fine della crisi economica globale nel 2009. Secondo le loro previsioni, in particolare a causa del rallentamento dell'economia Cinese, il ritmo della crescita economica globale per l'anno scenderà al 2.8%.

vista: 1071A tutte le notizie