daxioma logo

Cosa accadrà all'economia della Russia: gli analisti

07 Luglio 2020

Cosa accadrà all'economia della Russia: gli analisti

Secondo le prime previsioni degli analisti, la caduta dell'economia russa nel 2020 è stata assunta al 5%, ma dopo le recenti previsioni dell'Agenzia internazionale di rating Fitch tassi sono scesi del 5,8%. Da un lato si può sostenere che la differenza è piccola, ma prestare attenzione alle nuove figure ancora necessario.

 

Statistiche fornisce un'opportunità per capire il nuovo orientamento dell'economia russa. Perché se si può leggere l'intero report di Fitch, si può capire che la ragione per la caduta è una situazione difficile, con COVID-19 e un calo della produzione di petrolio. Il governo russo è interessato, ma si osserva una tendenza simile in tutti i paesi del mondo.

 

Maxim Petronevich, che è un importante economista del Dipartimento analitico della Banca “Apertura” indica che il più potente incentivo per influenzare la caduta dell'economia russa, divenne il prossimo limitante OPEC+ per ridurre la produzione di petrolio. Se consideriamo la situazione in cifre, le restrizioni di prendere distanza di circa 1,5 punti percentuali di PIL.

 

Gli esperti non hanno dubbi che le cifre delle ultime gli analisti di visitare il sito web del Ministero dello sviluppo economico, ad esclusione di altri input. Ma il problema è che il governo gli economisti non voglio approfondire le specificità del mercato del petrolio e per capire questo, basta una semplice domanda: “che Cosa accadrebbe al PIL se l'OPEC+ non imposto restrizioni?”. La risposta è semplice, se non è stato introdotto più ristretto quadro per la produzione di petrolio, il prezzo di mercato dell'oro nero potrebbe significativamente di crollo e di sfondare il livello inferiore. Pertanto, è necessario comprendere che le azioni dell'OPEC+ nessun impatto sul PIL è negativo, come tutto ciò che accade esattamente, ma al contrario.

Non meno interessante la dichiarazione di, gli analisti di Fitch era che un altro duro colpo per l'economia sarà la 2 ° ondata di COVID-19. Ulteriormente tutto dipenderà misure per stimolare l'economia dei paesi avanzati e paesi importatori russi di oro nero.

 

Inoltre, dopo il report di Fitch dati pubblicati nel FMI, dove in precedenza è stato affermato che gli indicatori economici cadrà a 5,5%. L'ultimo rapporto, la cifra raggiunge il 6,6%. Più positive le previsioni restano al Ministero, dove l'ultima volta che presagiva la caduta del 5% e ora il 4,8%.

 

Riassumendo posso dire che la maggior parte degli analisti sostengono che l'economia russa sarà di nuovo a salire solo nel 2022, in quanto i bassi prezzi del petrolio e la seconda ondata COVID-19 inibisce molti processi. Solo gli esperti del Ministero dello sviluppo economico a vedere un futuro brillante e la rapida crescita economica già nel 2021.

vista: 569A tutte le notizie