daxioma logo

I mercati europei si riprendono mentre gli investitori attendono i risultati della Fed

16 Settembre 2020

I mercati europei si riprendono mentre gli investitori attendono i risultati della Fed

Mercoledì mattina le azioni europee sono in rialzo mentre gli investitori attendono i risultati di una riunione di due giorni del Federal Reserve Board (FOMC).

Lo Stoxx 600 paneuropeo è salito dello 0,3% al di sopra del suo tasso fisso nelle prime negoziazioni, le azioni al dettaglio hanno guadagnato l'1,4% e il settore dei viaggi e del tempo libero è sceso dello 0,5%.

I mercati europei stanno seguendo la guida poco brillante delle loro controparti americane e asiatiche mentre gli investitori attendono i risultati della riunione politica della Fed, la prima da quando il presidente Jerome Powell ha iniziato un cambiamento di politica verso una maggiore tolleranza all'inflazione, promettendo effettivamente di mantenere bassi i tassi di interesse. ... Gli investitori generalmente si aspettano che la banca centrale mantenga una posizione cupa sull'economia.

Il FOMC fornirà anche aggiornamenti trimestrali alle sue stime di PIL, disoccupazione e inflazione e potrebbe fornire indicazioni più chiare su ciò che sarà necessario per i futuri aumenti dei tassi.

I futures sugli indici azionari statunitensi sono stati scambiati in modo piatto poiché gli investitori erano pronti per i commenti della Fed. I futures Dow sono scesi di 20 punti. Anche i futures S&P 500 e Nasdaq 100 hanno aperto invariati con perdite rispettivamente dello 0,05% e dello 0,07%. Nel frattempo, anche le azioni della regione Asia-Pacifico sono state scambiate in direzioni diverse.

Yoshihide Suga è stato eletto primo ministro del Giappone mercoledì, diventando il primo nuovo leader del paese in quasi otto anni. Nel frattempo, le statistiche commerciali preliminari del ministero delle finanze giapponese pubblicate mercoledì hanno mostrato che le esportazioni del paese sono diminuite del 14,8% ad agosto rispetto all'anno precedente.

Gli investitori europei terranno d'occhio anche Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, che mercoledì si rivolgerà al sindacato.

La società di e-commerce The Hut Group ha iniziato il suo primo giorno di negoziazioni alla Borsa di Londra mercoledì dopo un'IPO di successo di 5,4 miliardi di sterline (6,96 miliardi di dollari).

In termini di movimento del prezzo delle singole azioni, il proprietario Zara Inditex è salito di oltre il 6% nelle prime negoziazioni, registrando un ritorno al profitto sulla scia di una ripresa delle vendite.

Nella parte inferiore dell'indice blue-chip europeo, le azioni Grenke sono scese di un altro 15% tra le accuse di frode e cattiva condotta da parte di Viceroy, che ha avvertito dell'insolvenza della società di pagamento Wirecard in vista del suo scandalo contabile. Grenke ha respinto le accuse del viceré come infondate.

vista: 327A tutte le notizie